Le videointerviste al Salone del Risparmio, la progettazione delle conferenze, il coordinamento con il comitato organizzatore, la buona riuscita degli eventi fuori Salone, la visibilità pre e post evento. La ricerca della massima visibilità verso i diversi target rappresenta sempre una nuova sfida, che StampaFinanziaria affronta con metodo e creatività, con l’obiettivo di massimizzare i ritorni dell’evento finanziario più partecipato dell’anno, il Salone del Risparmio di Milano. Oltre 15 mila presenze e una prospettiva su tutte le grandi sfide dell’economia, dalla sostenibilità, con l’intervento, tra gli altri, di Jeffrey Sachs, uno dei principali esperti a livello mondiale in tema di sviluppo economico, sostenibilità e lotta alla povertà, direttore del Centro dello Sviluppo Sostenibile della Columbia University, all’educazione finanziaria, con la testimonianza di Annamaria Lusardi, Direttore del Comitato per l’educazione finanziaria, fino al ponte lanciato alle nuove generazioni dal presidente di Assogestioni, Tommaso Corcos: «Ci sono due generazioni, quella dei protetti e quella dei precari. La nostra industria ha una funzione molto importante e delicata, perché gestiamo il risparmio degli italiani e il risparmio è ciò su cui le persone costruiscono i propri sogni».

StampaFinanziaria è un’agenzia di comunicazione specializzata nel settore dei prodotti e servizi finanziari fin dall’esordio dei fondi comuni di investimento in Italia e ha affiancato fino a oggi oltre 20 operatori del settore, tra cui BNL Investimenti, BPM Gestioni, Banca Generali, BSI, Citibank, Euromobiliare, Credit Agricole Asset Management, Deutsche Bank, Dws, Ethenea, Fidelity Investments, Finanza & Futuro, Fondigest, Franklin Templeton, ING, Invesco, Lemanik, Sociétè Generale Asset Management.

(Nella foto: Michele Cicoria, Ethenea.)